ricerca
eventi-news
  1.  
  2. È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Europea del 18 giugno la nuova Direttiva 2010/31/Ce sulla prestazione energetica nell'edilizia.
    La Direttiva, che sarà in vigore dal...


    leggi tutto >>>
  3. Dopo il via libera del Governo al tanto atteso e discusso quarto Conto Energia per il solare fotovoltaico, si apre un nuovo fronte di discussione...


    leggi tutto >>>
  4. Dopo il parere consultivo del Consigli dei Ministri di ieri, il quarto Conto Energia, il decreto che ridefinisce il sistema degli incentivi agli impianti fotovoltaici,...


    leggi tutto >>>
  5. ENERGIE RINNOVABILE E GENERAZIONE DISTRIBUITA
    EFFICIENZA ENERGETICA E ARCHITETTURA SOSTENIBILE

    mostra e convegno internazionale
    Fiera di Verona 9-11 Maggio 2012

    leggi tutto >>>
Home Realizzazioni

postheadericon FABBRICATO RESIDENZIALE UNIFAMILIARE

L’intervento a progetto consiste nella costruzione di un nuovo fabbricato ad uso residenziale unifamiliare. Nel sito, la tipologia edilizia dominante è quella di edifici mono e pluri familiari isolati con costruzioni pertinenziali ad uso autorimesse. L’intervento, per tipologia e scelta di tecnica costruttiva e formale, cerca di essere comunque testimone della propria epoca e di integrarsi con il contesto mediante l’utilizzo di materiali di finitura e colori.

I materiali presenti nella zona ed utilizzati nei fabbricati circostanti sono prettamente di tipo tradizionale, facciate intonacate nella gamma delle terre, coperture con gronde in legno e tegole tradizionali rosse. Per la realizzazione delle opere previste a progetto la scelta è caduta su tecniche e materiali abbastanza innovativi, anche se già presenti nel contesto. La volontà progettuale è di ottenere un edificio che soddisfi la qualità del costruire e dell’abitare. Nella composizione architettonica, l’intento è stato quello di ottenere una costruzione articolata e vivace, mutante con il gioco di ombre nelle varie fasi della giornata. Dominano due setti posti perpendicolari ed orientati verso sud sud-ovest, nei quali si incastrano tutti gli altri elementi. La facciata principale del fabbricato è quella con esposizione a sud, presenta grandi vetrate, in modo da unire il piu’ possibile l’interno con l’esterno. Sono previste gronde in c.a. molto sporgenti tali da proteggere le superfici vetrate dai raggi solari durante i mesi estivi consentendone, invece, l’irraggiamento durante quelli invernali. Nella facciata verso nord troviamo solo due piccole finestre ad uso di un guardaroba e di un bagno. Saranno utilizzati materiali costruttivi e impianti tali da garantirne il piu’ possibile l’autonomia energetica. E’ prevista una copertura piana onde disporre i pannelli fotovoltaici occorrenti a soddisfare i requisiti di legge, mentre sulla copertura delle autorimesse è prevista la piantumazione di piccoli arbusti tali da garantire un tetto verde tutto l’anno.

rend1 

rend2

rend3

rend4

 

postheadericon RUSTICI - WORK IN PROGRESS

Prossima realizzazione: recupero di gruppo di cascine esistenti. Particolare attenzione è stata posta all'inserimento nel contesto, situato in un contesto pregevole e quasi incontaminato con vista lago. I fabbricati avranno la forma di parallelepipedi e saranno utilizzate le finiture tradizionali, facciata in pietra a spacco, copertura in beola grigia e  serramenti in legno ma con accorgimenti tecnici di ultima generazione per il risparmio energetico. immagine1

immagine2

immagineb

immagineb1

immagineb2

 

postheadericon CASA SUL LAGO

Unità residenziale realizzata tra il 2012 e il 2013 con splendida vista sul Lago Maggiore.
Si tratta di nuova costruzione dai tratti lineari, geometrici e puliti, costruita nel rispetto dell'ambiente naturale in cui l'opera è collocata. Grande cura è stata riposta nei dettagli.
per la realizzazione di facciate e copertura è stato scelto un rivestimento a facciata ventilata a pannelli piani in zinco-titanio (rivestimento a scandole). Il risultato è elegante, discreto e modernp ma con un design tradizionale. Tutti i pavimento esterni ed interni sono stati realizzati in beola bianca spazzolata, a parte nelle stanze da letto il cui pavimento è stato realizzato in parquet e nella zona pisicna realizzato in legno termotrattato. Questa scelta è stata effettuata per garantire continuità tra gli spazi, favorita dalle ampie vetrate scorrevoli.

20130514_090816 IMG_2042 IMG_2416

IMG_2694 IMG_2700 IMG_2712

IMG_3197 IMG_3200 IMG_3201

DSCN1506

 

 

postheadericon E' iniziata l'era solare

Le risorse energetiche diventano ogni giorno più preziose e più care, ma è altrettanto vero che la nostra esistenza ed il nostro benessere dipendono dalla disponibilità di energia. Per esempio nella scelta di un impianto di riscaldamento hanno primaria importanza gli apetti legati ai consumi e l'impatto ambientale. Utilizzare il più possibile le energie rinnovabili riduce la dipendenza dai combustibili fossili e contribuisce alla salvaguardia dell'ambiente. L'energia solare è la risorsa ideale per ridurre il consumo di energia convenzionale utilizzando fonti rinnovabili.

Vi presentiamo una soluzione adottata per un fabbricato già esistente.

E' stato utilizzato un sistema a pompa di calore di nuova concezione, con boiler di accumulo con tampone da 500 l, sfruttando l'impianto esistente a panneli radianti a pavimento e a completamento sono stati collocati due collettori termici, atti al riscaldamento del boiler solare, della superficie di circa 4,5 mq.
Sono stati posati, anche, pannelli fotovoltaici di nuova concezione con tecnologia Thinfilm.
Vista la notevole dimensione dei pannelli fotovoltaici (1,3 m X 1,1 m) si è scelto il posizionamento con esposizione est-ovest e inclinazione di circa 13° tale da non avere un grosso impatto sulla costruzione.

DSCF0235

 

 

Impianto fotovoltaico integrato nella parete

 

 

 

 

 

DSCF0236

 

 

Impianto realizzato su tetto piano con esposizione est-ovest

 

 

 

 

 

Il sistema pompa di calore+collettori solari offre le migliori perfomance sul mercato, infatti da vantaggi eccezionali quali:

  • semplice utilizzo dell'energia per acqua calda e integrazione del riscaldamento;
  • alto rendimento grazie all'efficienza del l'intero sistem a, collettori piatti ad alto rendimento:
  • adatto al montaggio sopra o integrato ne l tetto o su cavalletti per tetti piani;
  • grande capacità di accumulo e dispersioni minime;
  • maggiore resa grazie alla stratificazione delle temperature nell'accumulatore;
  • doppiamente ecologico in quanto non vengono usate sostanze antigelo e i materiali di costruzione sono compatibili con l'ambiente;
  • facile inserimento in impianti esistenti;
  • importanti vantaggi igienici per l'acqua sanitaria grazie alla combinazione di scaldaacqua istantaneo e accumulatore (antilegionella);
  • ridotta manutenzione;
  • il circuito solare non in pressione non richiede vaso di espansione ne valvole di sicurezza;
  • sistema di svuotamento automatico dei collettori ad ogni arresto del sistema;
  • ottime valutazioni del risparmio energetico.
Per quanto riguarda i pannelli fotovoltaici, la nuova concezione a Thin film (film sottile), in silicio amorfo e sicilio microcristallino, offre una resa superiore rispetto ad altri panneli tradizionali (silicio cristallino) compresa tra 5 e 18% perchè l'assorbimento della luce viene esteso fino all'infrarosso e rimangono invariate le prestazioni in termini di risposta alla luce diffusa e resa alle alte temperature caratteristiche del film sottile.
Le linee essenziali, l'apetto uniforme, il colore scuro, il design impeccabile li rendono un ottimo complemento ideale per applicazioni di building integration con molteplici possibilità di personalizzazione grazie all'assenza di cornici in alluminio.
Altrettanto importante sottolineare che questi pannelli fotovoltaici non contengono agenti nocivi per l'ambiente e per l'uomo quali cadmio e piombo, inoltre l'assenza di cornice in alluminio costituisce un ulteriore risparmio di energia per una eco-compatibilità totale.
 

postheadericon Nuove realizzazioni e ristrutturazioni completate

Vi presentiamo qui di seguito una serie di realizzazioni e ristrutturazioni da noi eseguite sul territorio.

 

foto_Iphone_11-05-2011_108foto_Iphone_11-05-2011_106

 

Ristrutturazione di fabbricato esistente con recupero del sotottotetto.

 

 

 

 

 

 

DSCF1867

 

 

 

 

 

 

 

 

DSCF1788

 

 

DSCF1891

DSCF1887

 

 

 

f001f002

 

 

 

 

 

 

 

 

DSCF1863DSCF1865

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copia_di_foto_Iphone_19-10-010_009DSCF1791

 

postheadericon Sistema con pompe di calore

L’ambiente è ricco di energia, sfruttando il sistema della pompa di calore è possibile raccogliere una parte di essa per ottenere acqua calda e calore. È semplice e pratica perché è silenziosa e compatta come un elettrodomestico, ha un unico impianto caldo/freddo, nessuna canna fumaria ne adduzione combustibile.

Riportiamo alcuni esempi di centrali termiche realizzate con pompe di calore acqua-acqua.

 

DSCF1876DSCF1881Impianto termico realizzato in collaborazione con Chibro Spa. L'impianto è costituito da pompa di calore acqua-acqua, boiler tampone ad uso riscaldamento da 500l, boiler acqua sanitaria da 300l. Pompa di calore della ditta Stiebel Eltron, tubazioni in rame interamente saldate e coibentate. In abbinamento ad impainto radiante a pavimento realizzato su tutto il fabbricato.

 

 

 

 

 

 

 

DSCF1849DSCF1852DSCF1853Impianto termico realizzato in collaborazione con Chibro Spa. L'impianto è costituito da pompa di calore acqua-acqua, boiler tampone ad uso riscaldamento da 500l, boiler acqua sanitaria da 300l. Pompa di calore della ditta Stiebel Eltron, tubazioni in rame a pressare e coibentate. La particolarità di questo impianto, denominato FREE COOLING, è la possibilità di accumulare caldo e freddo nel boiler tampone da utilizzare a seconda delle necessità e al variare delle stagioni, abbinato a pannelli radianti a pavimento. A completamento dell'impianto sono stati posati panneli fotovoltaici di notevole superficie al fine di rendere il fabbricato autosufficiente nel fabbisogno.

DSCF0009

 

postheadericon _ soluzioni in dettaglio _

 

Di seguito vi presentiamo soluzioni più volte adottate di nostra progettazione attraverso l'utilizzo  di materiali moderni e sistemi all'avanguardia in costruzioni di nostra realizzazione.

Le porte

f003    DSCF0005      

 

        Porte d'entrata in PVC

 

 

 

 

 

 

 

Le porte interne

p001

 

 Nata per risolvere i problemi di spazio, la porta Rototraslante rappresenta una novità geniale  L’innovativo meccanismo si basa sullo spostamento del perno di rotazione della porta che così diventa girevole e apribile in entrambi i sensi, con notevole riduzione del raggio d’apertura. La porta non è più ingombro od ostacolo ma mantiene la sua natura di elemento d’arredo, ora anche più curioso e funzionale. Le sue caratteristiche peculiari sono il movimento simultaneo di rotazione e traslazione dell’anta in movimento determina un ingombro ridottissimo, rendendo accessibili anche locali di piccole dimensioni; una maggiore accessibilità, il doppio senso di apertura va incontro alla soluzione delle problematiche legate alle vie di esodo. Inoltre: assenza di spigoli e complanarità degli elementi, tecnologia innovativa, nessuna incertezza sul senso di apertura, ideale per tutti. Una porta speciale a costi normali.



 

 

DSCF0016

 

Porta per interno in legno a due ante, scorrevole a scomparsa.

 

 

 

 

 

 

 

 

I bagni

 


n001

 

Soluzione adottata per la realizzazione di lavabo con piano in legno.

Doccia realizzata in cristallo di forma circolare.

 

 

 

 

 

 

 

Particolari di bagni

I seguenti bagni sono stati eseguiti in granito kashmire white per quanto riguarda le pareti ed i pavimenti, in granito nero galaxi per la realizzazione di piani dei lavandini e cornici degli specchi, incassati a filo muro.

 

 

p002

DSCF1826p003

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Alcuni esempi di doccie le cui particolarità sono l'utlizzo di canaline a pavimento in acciaio inox per lo scolo dell'acqua, senza l'utilizzo di piatto doccia, pareti in cristallo di forme diverse.

p004p005p006p007

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

I serramenti, tende oscuranti e tapparelle

 

n002p008

 

La particolarità di questi serramenti con tenda oscurante da un lato e tapparella dall'altro,è che sono inclinati seguendo la pendenza del tetto.

 

 

 

 

 

n003DSCF1844

 

Questi cassonetti per le avvolgibili sono a scomparsa, per avere impatto estetico nullo integrandosi perfettamente nella muratura e termoisolati.

 

 

 

 

 

Gli interni

 

 


 p009

 

 

Pavimento realizzato in granito kashmire white con isole in parquet, un elemento irrinunciabile per la finitura d’interni.

Particolare è anche la lavorazione del soffitto.

 

 

 

 

 

 

 

 

p010

 

 

Scala realizzata in granito kashmire white i cui gradini sono dotati di striscia anti-scivolo. Illuminazione della stessa attrvarso l'inserimentoi a parete di faretti a led.

 

 

 

 

 

 

 

p011p012

 

Illuminazione di ambienti con luce naturale.E' un sistema di illuminazione diurna che cattura la luce attraverso la cupola sul tetto e la incanala verso il basso attraverso il sistema di riflettanza interno. Questo tubo è molto più efficiente di un lucernaio tradizionale che può perdere più della metà della luce potenziale. Nel caso specifico la luce arriva in questo elemento realizzato in acciaio inox e plexiglas. E' un elemento d'arredo che si trova nel nucleo centrale del fabbricato.

 

 

 

 

 

 

 

p013

Caminetto moderno con utilizzo di beola favalle.

 

 

 

 

 

 

 

 

I giardini e le terrazze

Sistema prevegetato per la realizzazione di rinverdimenti estensivi pensili. I moduli vengono posati e agganciati serratamente tramite incastro. Il tutto è stato completato con la posa di ghiaia come contorno.

p014prof_sol1uff_sol

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

prof_sol8

 

Terrazza realizzata il legno Massaranduba con cornice in beola favalle. Questo profilo di legno è molto più indeformabile sotto l'azione di umidità, gelo e pioggia acida. Il particolare materiale è antisdruccilo anche in presenza di umidità e non si scheggia. I funghi e gli insetti non possono attaccarlo.

 

 

 

 

 

n004

 

Terrazzo realizzato in serizzo di forma e lavorazione particolare mediante l'utilizzo di mensole incastrate nel muro, parapetto realizzato in acciaio inox e vetro.

 

 

 

 

 

 

p016

 

Pavimento galleggiante. Si definisce così poichè non poggia al solaio ma è sospeso su una struttura, è composto da elementi modulari poggianti senza fissaggio su una struttura di sostegno in modo da ottenere sotto la superficie di calpestio un'intercapedine per alloggirae servizi e impianti.

E' estremamente versatile, flessibile e personalizzabile; la facilità di rimozione deipannelli modulari che compongono il pavimento permette rapidi ed efficaci interventi.

 

postheadericon acciaio inox

 

La nostra attenzione per la sostenibilità ambientale e il nostro aggiornamento continuo, ci ha condotto alla "messa in produzione" di prodotti all'avanguardia  che rappresentano la nuova frontiera dell'edilizia e delle infrastrutture.

Studi e ricerche supportano la nostra filisofia: i prodotti in acciaio inossidabile, pur lavorabili e movimentabili come quelli tradizionali, non sono soggetti  in alcun modo alla corrosione neppure se messi a contatto con gli agenti ossidanti. Essi sono protetti dalle aggressioni chimiche in maniera duratura e pressochè illimitata, ciò consente di utilizzare l' inox anche e soprattutto in qualsiasi condizione ambientale. La sua inalterabilità risulta essere un fattore di prestigio oltre che funzionale di risarmio in termini di manutenzione.

Grazie a questo e alla cura che prestiamo per il dettaglio, prendono forma le nostre creazioni in acciaio inox; principalmente ci siamo concentrati nella realizzazione di scale, sia per interno sia per esterno, ma anche parapetti e ringhiere.

Qui di seguito vi mostriamo alcune delle nostre soluzioni di design.

Le scale

Le scale che abbiamo realizzato sono tutte costituite da una struttura centrale di acciao inox a cui vengono fissati i gradini,che posso essere di diversi materiali, nel nostro caso abbiamo utilizzato il vetro, il granito e il legno.Ogni dettaglio è progettato, discusso con il cliente e realizzato su misura.

Interessante è il metodo con cui i gradini sono stati fissati alla struttura.

v001n005DSCF1796

n006n007DSCF1797

 

v002v003

 

 

 

 

 

 

 

 

Le balaustre

Abbiamo realizzato diverse tipologie di parapetti e ringhiere, per alcune soluzioni è stato utilizzato anche il vetro stratificato.

DSCF1874p017DSCF0024

DSCF1814v004n008n009